Curiosità
Il vestito di Michelle Hunziker
L'abito di Michelle

Qualche giorno fa Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi si sono sposati. Ovviamente il vestito ind...Leggi tutto

Consigli su come Scegliere l'Abito da Sposa

Consigli Utili e Accorgimenti per la Scelta dell'Abito della Sposa

Il "grande giorno" viene definito in tono scherzoso il giorno del matrimonio, ma per tutte le donne è davvero così e la parola "matrimonio" viene indirettamente collegata, nell'immaginario collettivo, all'idea di "abito": l'abito più bello e grandioso mai visto, quello dei nostri sogni di bambine.
Diciamocelo: protagonista del grande giorno è la sposa, ma, assieme a lei, l'abito che indosserà sarà padrone della scena. Per un giorno, quell'abito farà  risaltare e splendere la donna, come una principessa dei nostri sogni.

Chi, da bambina, non ha mai sognato l'abito per le nozze? E chi non lo ha mai immaginato bianco, grandioso, con uno strascico infinitamente lungo e ricco di particolari?
Tutto, il giorno delle nozze deve essere perfetto, ma un occhio di riguardo va proprio all'abito della sposa e spesso sceglierlo è una vera e propria impresa... Al giorno d'oggi la proposta in ambito di abiti da sposa  è veramente in grado di soddisfare qualsiasi esigenza e di adattarsi a tutte le personalità. Gonne ampie o strette, abiti con ricami o meno, magari con grossi fiori in tessuto ad ornare il vestito.. Gli abiti da sposa dominano ormai le passerelle di alta moda, facendo del vestito per il matrimonio un vero e proprio protagonista della moda.

Molte future consorti si affidano alle mani esperte dei wedding planer, figura che sta prendendo sempre più piede negli ultimi anni; altre invece preferiscono il metodo classico, quindi ecco alcuni consigli che posssono essere utili alle intrepide sposine...

   Gli abiti, gli accessori e gli accostamenti sono tantissimi, se non infiniti: abiti stretti o vaporosi, lineari o ricamati, bianchi, color crema, avorio oppure colorati; scarpe con tacco o ballerine, bianche o color pastello; acconciatura semplice o elaborata, liscia o con boccoli... Sembra impossibile orientarsi dentro a questa "giungla"di possibilità, dunque ecco il primo consiglio: PROVARE. Proviamo tutto ciò che può piacerci o che si può avvicinare ai nostri gusti; potremo così confermare o smentire le nostre idee riguardo l'abito o gli accessori e scoprire nuove idee.

   Ricordiamo che l'abito rispecchia la nostra personalità, è il frutto dei nostri desideri e contemporaneamente può esaltare i punti di forza del nostro corpo. Scegliamo l'abito che più ci valorizza, evitando quelli che meno si addicono a noi e, se necessario, scendendo a piccoli compromessi tra volere e potere.

   Il colore dell'abito ovviamente dovrà seguire i gusti della sposa che può sbizzarrirsi in mille idee. I colori non sono più un tabù: via libera quindi a tinte pastello o a quelle più accese, a motivi floreali o disegni a piacere... Non c'è limite all'immaginazione e, per il giorno del matrimonio, ogni desiderio può diventare realtà. Anche se per il matrimonio in chiesa si predilige ancora il bianco, i colori non sono comunque banditi.

Per un matrimonio secondo il rito civile, sempre più in voga, in alternativa al più classico abito, vengono usati sempre più spesso tailleur di varie fogge e colori. Malgrado la tradizione, secondo la quale un abito colorato non sarebbe indicato per il primo matrimonio, sempre più di frequente le future spose scelgono abiti dai colori vivaci, un po' fuori dagli schemi e dall'immaginario collettivo. Rosa, rosso, blu, lilla e viola sono i più gettonati e per le più audaci invece il nero è un'ottima alternativa elegante e stravagante assieme.

   Prestiamo molta attenzione ai particolari: il giorno del matrimonio dovrebbe essere il più bello nella vita di una donna, quindi prendiamoci tutto il tempo che ci serve per poterlo rendere davvero perfetto! Questo non solo nell'organizzazione e negli addobbi, ma anche nel vestito e per "vestito", questa volta, si intende tutto l'abbigliamento della sposa, dalla testa ai piedi. La cura per i particolari è fondamentale: ci si dovrà preoccupare quindi dell'abito, delle scarpe, dell'acconciatura ed anche del trucco, magari armonizzando il tutto con la carnagione della sposa, in modo di non coprirla, ma di valorizzarla al massimo.
Il tutto dovrà risultare armonioso e ben studiato: la regina della festa potrà quindi risplendere in tutta la sua eleganza e perfezione.
Un piccolo accorgimento che rientra tra i particolari da curare è quello della schiena: il retro dell'abito e, più in specifico la schiena, è la parte che sarà sotto gli occhi degli invitati durante tutta la cerimonia: facciamo quindi attenzione, non solo al davanti, ma anche al retro del vestito.

   Fondamentale anche l'abbigliamento del futuro sposo: molto spesso si sceglie di adattare i colori in modo da non creare troppo contrasto con l'abbigliamento della sposa. La scelta più semplice per lo sposo è quella del classico ed intramontabile smoking, ma, come per tutto il resto, anche qui non esistono regole scritte, solo desideri più che realizzabili. Lo sposo allora potrebbe vestire di bianco, proprio come il principe dei nostri sogni!
Attenzione anche ai vestiti delle damigelle, che, questa volta, non dovranno per forza essere in tinta con quello della sposa bensì con il "colore tema" del matrimonio, senza dimenticare di pensare al vestito di chi porterà la sposa all'altare.
 
Ma il consiglio più prezioso, quello più importante da seguire sempre e comunque è: seguite i vostri desideri qualsiasi essi siano!

Il giorno del matrimonio vi vede come le protagoniste indiscusse...tutti sappiamo come i commenti interessino l'abito indossato dalla sposa dal momento che quello del futuro marito è meno eccentrico, eccetto casi rari nei quali l'uomo cerca di rubare la scena alla signora che però può riconquistarla facilmente con il suo lungo velo, la gonna ampia come una torta di panna montata ed un'acconciatura ricercata.

Gli accessori danno, infatti, un fondamentale contributo nel completare l'opera ed in ragione di ciò non dovrebbero stupire le ore trascorse a provare cappelli, veline e cerchietti di fronte allo specchio e d'altra parte le occasioni per sfoggiare cappelli originali non sono molte!

Lo stesso può dirsi per il velo che merita grande attenzione, dovendo essere in perfetta armonia con l'abito e con il bouquet, altro particolare da studiare scegliendo i propri fiori preferiti da stringere forte fra le mani quando l'emozione prende il sopravvento e ci si rende conto che la propria vita sta per cambiare facendo spazio alla persona amata con la quale si ha scelto di trascorrere il resto dell'esistenza.